La somiglianza

Condividi sui social!

Spesso ci siamo chiesti circa l’esistenza di Dio: l’esistenza in se e di che natura. Ci siamo chiesti spesso Chi fosse. Un giorno dinanzi allo specchio ebbi l’intuizione che, se guardavo me stesso, che ero una Sua creatura, potevo sapere in fondo qualcosa di Lui. Mi imbattei tempo dopo, studiando, in un passo che diceva questa cosa:

 

Dalla “Somma Teologica” di San Tommaso d’Aquino, parte I, questione 2, soluzione delle difficoltà 3:

“Da effetti non proporzionati alla causa non si può avere di questa una conoscenza perfetta; tuttavia in base a qualsiasi effetto noi possiamo avere la chiara dimostrazione che la causa esiste, come si è detto [nel corpo]. E così dagli effetti di Dio si può dimostrare che Dio esiste, sebbene non si possa avere per mezzo di essi una conoscenza perfetta della sua essenza.”

 

Remo Rosati

per L’Oasi di Engaddi

Print Friendly, PDF & Email