Ad un certo punto…L’esistenza di Dio è dimostrabile attraverso cinque vie_Sintesi dalla Somma Teologica di San Tommaso d’Aquino_

Condividi sui social!

card cinque vie

Sarebbe il caso che ognuno, non passi l’intera sua vita a chiedersi se Dio esiste, ma consideri ad un certo punto necessario preoccuparsi per la salvezza sua e degli altri, operandosi affinché la propria opera risulti attiva e dia il suo contributo alla costruzione del Regno di Dio: unico luogo di amore e di gioia.

 

Sintesi dalla Somma Teologica di San Tommaso d’Aquino

Parte I

art. 3) Se Dio esista. L’esistenza di Dio è dimostrabile attraverso cinque vie:

  1. Secondo il moto. E’ evidente nel mondo una continua mutuazione ma niente si trova in moto se non viene mossa. Perciò deve esistere un Primo Motore che tutto muove. Questo primo motore viene riconosciuto come Dio.
  2. Secondo la causa efficiente. Nulla è causa efficiente di sé stessa, deve esistere una causa prima non causata. Questa prima causa viene riconosciuta come Dio.
  3. Secondo il contingente e necessario. Senza un necessario non esisterebbe nulla. Noi però constatiamo vi sia del contingente, esistiamo, esiste il mondo. Perciò ciò che è necessario esiste e noi lo chiamiamo Dio.
  4. Secondo i gradi di perfezione. Ciò che è meno perfetto rimanda a qualcosa di superiore e perfetto poiché ciò che è superiore è causa di ciò che è inferiore. Questa massima perfezione noi chiamiamo Dio.
  5. Secondo il governo delle cose. Le cose attorno ci riportano a un fine. Agire per un fine dipende da un’intelligenza. Esiste perciò un’intelligenza superiore che le guida e questa noi chiamiamo Dio.

http://www.oasidiengaddi.it/i-santi/index.html

 

Print Friendly, PDF & Email