“Non scoraggiarsi mai”_Sant’Agostino d’Ippona sulla carità_

Condividi sui social!

cervi card s. agostino

“Si racconta che i cervi quando vogliono recarsi al pascolo, in certe isole lontane dalla costa, per attraversare la lingua di mare poggiano la testa sulla schiena altrui.

Succede così che uno soltanto, quello che apre la fila, tiene alta la propria testa senza appoggiarla sugli altri; quando però egli si è stancato, si toglie dal davanti e si mette per ultimo, sicché anche lui può appoggiarsi sul compagno.

In questo modo tutti insieme portano i loro pesi e giungono alla meta desiderata: non affondano perché la carità fa loro come da nave”.

Agostino, Omelia sul Salmo 129

Vita di Sant’Agostino d’Ippona

http://www.oasidiengaddi.it/i-santi/index.html

 

Print Friendly, PDF & Email