Cammino di Quaresima_Le Ceneri,pegno di purezza_

Condividi sui social!

ceneri card oasi

Carissimi, incomincia il periodo dell’anno più ricco di grazia, che dal Mercoledì delle Ceneri ci porta alla Pasqua della Resurrezione.
Dovrebbe essere l’identikit del nostro itinerario cristiano. Si parte con l’anima piena di rimorsi, di peccati e di stanchezza e si giunge nell’estuario della luce e della speranza.
Perché tutti sappiamo che il dolore, la morte, la malattia non sono stagioni permanenti della vita, ma sono passaggi che ci introducono nella gioia che non ha tramonti.
La mia esortazione quindi, di amico e di vescovo, è che affrontiate sin dall’inizio, con animo deciso al cambiamento, questo tempo di salvezza.
Perché non progettate un po’ di digiuno, un po’ di preghiera in più, semplice e autentica che vi metta in rapporto vero con Dio?
Gli altri atteggiamenti penitenziali propri della quaresima potrebbero esprimersi rinnovando i rapporti con le persone, riscoprendone il volto, facendo la pace. Tutto il resto è chiacchiera.

Tonino Bello

Print Friendly, PDF & Email